PAOLO COLLIVADINO CAMPIONE 2017

PAOLO COLLIVADINO E' IL PRIMO CAMPIONE DELLA FORMULA CLASS JUNIOR

L'ortopedico volante, al secolo Paolo Collivadino, valente chirurgo, opinionista e sopratutto ottimo pilota ha conquistato il primo campionato della Formula Class Junior, andando ad aggiungere il suo nome al lungo elenco dei vincitori della categoria nata come Formula 875 Monza ed evolutasi poi in Formula Panda, Formula Fire e Formula Junior.

Dopo un 2016 in cui sembrava che la gloriosa categoria fosse destinata all'estinzione, grazie alla perseveranza di Andrea Tosetti c'é stata una vera rinascita. Questo primo campionato, svolto nell'ambito della U.I.S.P. ha consentito di vedere in pista un numero assolutamente valido di vetture e piloti, rinverdendo lo spirito originale della Formula Monza.

Un capitolo a parte lo meritano i fratelli Riponi. Ultimi arrivati sulla scena della Formula Junior (la loro é la vettura più recente del parco partenti) sono l'esempio della passione. Innamorati della categoria non si sono limitati a partecipare ma hanno voluto costruirsi una loro vettura e dopo le prime esperienze in pista hanno addirittura raddoppiato schierando due vetture per entrambi i fratelli (Maurizio e Luca). Quest'anno hanno deciso di affidare una delle loro monoposto a Paolo Collivadino, aletrnandosi quando possibile alla guida dell'altra monoposto. Come in una favolala la loro immensa passione é stata ripagata con il trionfo finale. La vittoria in campionato é il giusto riconoscimento alla passione dei Riponi che hanno incarnato lo spirito originale della categoria. Negli anni d'oro della Formula Monza era normale che i concorrenti scendessero in pista con vetture di propria concezione e realizzazione. In un epoca in cui l'automobilismo sembra riservato esclusivamente al tristissimo concetto di monomarca all'insegna di una falsa parità di mezzi e contenimento dei costi, la Formula (Class) Junior consente ancora, come un tempo libero spazio alla fantasia permettendo di scendere in pista con la "propria" vettura nel senso letterale del termine. Dywa-Riponi, Reggiani, Covir, Corsini, Cavallini, Silva, Fadini, Marabotto, Maki ... sono veri costruttori. Le vetture sono differenti tra loro eppure il livello é equivalente o quasi ... questo é l'automobilismo ...

Costi contenuti e molta passione sono gli ingredienti che hanno consentito di avere schieramenti nutriti e gare spettacolari. Le 5 tappe, tutte nel formato della doppia gara, hanno visto tre differenti vincitori (Collivadino, Visconti e Galli) ma hanno anche dimostrato che la costanza é un valore, consentendo a Tosetti di rimanere in lizza per il campionato sino all'ultima prova.

Onore al campione ma anche a tutti i partecipanti. Con questi presupposti la stagione 2018 si annuncia estremamente interessante con la speranza di avere ancora più partecipanti come merita la storia di questa splendida formula ...

The Best United Kingdom Bookmaker lbetting.co.uk Ladbrokes website review